Studio Medico Prof. Pier Francesco Parra | Doctor Laser
IT | EN | ES |

Patologie legate all'attività sportiva

Discopatie

Il disco intervetebrale è composto da un compartimento centrale (nucleo polposo) e da uno esterno (anulus fibroso).

Col passare dell'età e in seguito a traumi ripetuti e microtraumi, si assiste ad una progressiva degenerazione del disco.

Discopatia degenerativa: salienza dell'anulus fibroso estesa a tutta la sua circonferenze che si realizza a partire da una disidratazione del nucleo polposo che provoca a sua volta una diminuzione in altezza del disco. Il risultato è che l'anello fibroso deborda a formare una salienza circonferenziale simmetrica;

Protrusione discale: salienza localizzata (focale) nel profilo di un disco colpito da fenomeni degenerativi, formatosi per il cedimento delle fibre che lo contengono;

Ernia del disco: fuoriuscita del materiale del nucleo polposo del disco, causata dalla rottura delle fibre dell'anulus fibroso che formano la parete del disco. La diagnosi oltre che clinica, è sempre data da attenti esami radiologici.